Il progetto

Il progetto Bringing Young Mothers Back to Education – BYMBE mira a produrre strumenti di formazione a sostegno del lavoro di assistenti sociali, insegnanti e formatori allo scopo di supportare giovani madri di età compresa dai 15 ai 25 anni nel rientro in percorsi di educazione e formazione per un migliore accesso al mondo del lavoro.

Il problema delle giovani madri che abbandonano la scuola e affrontano difficoltà nel rientrare in percorsi di educazione e formazione o accedere al mercato del lavoro con basse qualifiche è ancora un problema diffuso in Europa. Un consorzio composto da partner con un mix complementare di capacità ed esperienza è stato creato allo scopo di sviluppare un progetto che affronti questo problema a livello Europeo.

Il progetto BYMBE è stato approvato dalla Commissione Europea all’interno del programma Erasmus+ – Azione Chiave 2 – Partenariati Strategici per l’Istruzione degli Adulti, e produrrà strumenti di formazione a sostegno del lavoro di assistenti sociali, insegnanti e formatori che lavorano con giovani madri aggiungendovi elementi nuovi: un’analisi del contesto educativo e delle strutture di supporto nei paesi coinvolti allo scopo di apprendere le differenze nelle condizioni ed esigenze del target group in ogni paese.

Le attività avranno una dimensione Europea per affrontare su più ampia scala le problematiche che le giovani madri affrontano.